mercoledì 25 marzo 2009

CULTURA DINAMICA


Nella prima fase analizziamo 3 aree e cerchiamo di sviluppare il Driven Force ovvero la funzione prevalente del nostro intervento; in seguito attraverso il concetto di Mixitè dobbiamo incrementare e ampliare le nostre funzionalità cercando di amalgamare nell’unicità dell’ architettura le diverse esigenze che sorgono dallo stesso contesto urbano nel quale inseriamo il progetto.

Ex tempore 18.03_Spazio Espositivo

Nessun commento:

Posta un commento